Loader
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Case Senza Tempo riceve su appuntamento

Legno o pietra? Risparmiare sui consumi con un pavimento in Pietra Canova

“E perché non un pavimento in legno?”

Abbiamo notato che quando si ristruttura una casa – sia essa un appartamentino in città o una villa di pregio fuori dalla prima cintura urbana – le persone sono ancora affezionate al legno come materiale per le pavimentazioni.

“Il legno è caldo”, “Il legno mi sembra più naturale”, “Il legno è un materiale vivo, no?”

Queste sono le motivazioni che portano i padroni di casa a valutare il pavimento di legno.

Ma hanno mai davvero preso in considerazione un pavimento in pietra?

Legno contro pietra: cosa conviene?

Un errore che spesso viene fatto è quello di considerare solamente l’aspetto estetico di un materiale… magari sulla base di pregiudizi legati alla tradizione.

Il legno, infatti, viene visto come un materiale naturale, vivo, esteticamente di charme.

In realtà, la pietra lo è altrettanto, se non di più. Per confutare gli amanti del legno, serve poco:

  • è un materiale naturale: la pietra più del legno lo è. Per diventare un materiale da rivestimento duraturo, il legno deve essere trattato con agenti chimici stabilizzanti e vernici che sono tutto tranne che naturale. La pietra, invece, è perfettamente naturale, perché non ha bisogno di essere trattata, e risulta quindi più salutare;
  • è un materiale vivo. In realtà il legno si usura, mentre la pietra – specialmente Pietra Canova – matura come le persone che nella casa ci abitano, cambiando gradualmente pelle. Un pavimento di pietra vissuto è una meraviglia per gli occhi;
  • riguardo alla bellezza, non c’è confronto: Pietra Canova offre una gamma di colori perfetti per l’arredamento, sia da interni che da interni (e può essere usata per entrambi).

Che rapporto c’è tra rivestimenti e risparmio energetico (e in bolletta)?

Semplice: il legno agisce da isolante, mentre la pietra incamera il calore per poi rilasciarlo gradualmente. Questo ragionamento è perfetto nel caso di un riscaldamento a pavimento(tecnologia sempre più diffusa): le stime dicono infatti che un pavimento in pietra è del 70% meno isolante rispetto a uno in legno.

Questo si traduce in consumi energetici ridotti – un fattore cruciale, specie di questi tempi – e in bollette per il riscaldamento di entità minore.

Possiamo essere certi di queste affermazioni grazie a più di 45 anni di esperienza, testimoniati da decine di referenze distribuite in tutta Italia.

Pietra Canova è una esclusiva di Case senza Tempo: scegli di affidarti a noie chiamaci, saremo felici di indicarti il materiale più indicato per i tuoi pavimenti.

PS Trasporto e consegna sono sempre gratuiti!

    Richiedi Informazioni


    Privacy Policy *Letto e compreso